Amici della Musica: sabato 23 al Teatro San Carlo “Shifting Cities- Promenade Sauvage” con Maarten Stragier e Luca Piovesan

In Musica

E’ una stagione ricchissima di appuntamenti quella proposta anche quest’anno dagli Amici della Musica di Modena. Seguendo la formula che tanto successo ha avuto negli scorsi anni, la stagione si articola in due rassegne: Note di Passaggio, che unisce risorse e impegno di 5 comuni della provincia di Modena (Castelnuovo Rangone, Nonantola, San Cesario sul Panaro, Soliera e Spilamberto) e Concerti d’Oggi, progetto che abbraccia musiche di ogni epoca con uno sguardo e un approccio “contemporanei” e che si svolge a Modena appropriandosi di importanti luoghi della cultura cittadina, dal Teatro Comunale “Pavarotti” al Teatro San Carlo, fino al Teatro delle Passioni.

Sabato 23 novembre al Teatro San Carlo alle ore 20.30 per la rassegna Concerti d’Oggi,  gli Amici della Musica propongono Shifting Cities Promenade Sauvage con Maarten Stragier alla chitarra  elettrica e  Luca Piovesan – fisarmonica in musiche di Michelle Lou (US), Mauricio Pauly (Costa Rica/UK), Santiago Diez Fischer (Argentina/Switzerland)

I territori musicali di Promenade Sauvage rispecchiano desideri, sentimenti e inquietudini della generazione dei 20/30enni. Shifting Cities è “un concept a 5 teste” (due strumentisti e tre compositori), un flusso ininterrotto di musica nel quale il viaggio e l’esplorazione del mondo si scontrano con un profondo senso di sradicamento.

Con Luca Piovesan alla fisarmonica e Maarten Stragier alla chitarra, Promenade Sauvage si presenta come un duo inusuale con una resa sonora straordinaria. Alla base del loro studio c’è un inflessibile impegno a condividere l’energia creativa di una nuova creazione musicale. I progetti di Promenade Sauvage sono costruiti in stretta collaborazione con nuovi compositori di talento; la musica eseguita è pensata su misura per il duo in uno stimolante scambio di idee e viene provata con estrema dedizione.

Promenade Sauvage ha preso parte a festival come Music@VillaRomana (Firenze), Sound of Wander (Milano), Composit (Rieti), e Boston Guitarfest. In più, le esperienze di musicisti di Piovesan e Stragier includono collaborazioni con Ensemble Intercontemporain, Ictus, Plus Minus, Boston Modern Orchestra Project e Neue Vocalsolisten ed esecuzioni in luoghi quali Donaueschinger Musiktage, Lucerne Festival, Festival d’Automne, Tanglewood, Teatro la Fenice, Teatro Massimo, Tokyo Opera City Hall e Bozar.

 

Tutti i concerti della rassegna Note di Passaggio sono a ingresso gratuito; cinque appuntamenti dei Concerti d’Oggi (tra cui il Concerto della Memoria e il Concerto del Centenario) sono a pagamento con biglietto intero a 10 € mentre la parte restante degli spettacoli è a ingresso gratuito: il programma completo della stagione e i dettagli dei singoli appuntamenti saranno disponibili dal 14 ottobre sul sito www.amicidellamusicamodena.it
La programmazione AdM è possibile grazie ai contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Regione Emilia Romagna, di BPER Banca e al sostegno finanziario e organizzativo dei Comuni di Castelnuovo Rangone, Modena, Nonantola, San Cesario sul Panaro, Soliera e Spilamberto, alle quote sociali degli iscritti e al lavoro dei volontari.
Per informazioni: info@amicidellamusicamodena.it, 329-6336877

Mobile Sliding Menu