Parco archeologico di Montale: la stagione autunnale prosegue il 22 settembre con dimostrazione e laboratorio su “Dall’argilla alla ceramica, la foggiatura di vasi delle terramare”. Ingresso gratuito in occasione delle Giornate europee del Patrimonio 2019

In Fuoricittà

Riapre domenica 15 settembre il Parco Museo archeologico all’aperto della Terramara di Montale, rinnovato grazie a importanti interventi di manutenzione portati a termine durante la pausa estiva, che hanno riguardato la palizzata perimetrale e alcuni pali in legno delle ricostruzioni.

Domenica 22 settembre: Dimostrazione: dall’argilla alla ceramica, la foggiatura di vasi delle terramare
Laboratorio per sperimentare la modellazione dell’argilla (consigliato 3-13 anni) A cura di Andrea La Torre

Ingresso libero e gratuito per tutti al Parco domenica 22 settembre, in occasione delle Giornate europee del Patrimonio 2019.

La domenica, come sempre a tema con esperienze e laboratori nello spirito di una archeologia viva e coinvolgente, sarà dedicata a “L’Arte del vasaio” con visite guidate, dimostrazioni di modellazione dell’argilla e foggiatura di vasi, fedeli riproduzioni di contenitori che si usavano 3.500 anni fa alle Terramare, nell’età del bronzo, per consumare cibi e bevande in villaggi come quello ricostruito a Montale.

Ricollegandosi al tema delle Giornate europee del Patrimonio 2019, “Un due tre… Arte! Cultura e intrattenimento”, divertimento e sperimentazione riportano la scoperta del passato al centro dell’interesse dei visitatori. Il Parco archeologico della Terramara di Montale, infatti organizza domenica 22 anche un laboratorio senza obbligo di prenotazione per bambini e ragazzi (a partire dai 3 anni) per sperimentare la manipolazione dell’argilla e realizzare forme ceramiche con l’aiuto di ceramisti esperti e archeologi.

La Terramara di Montale in via Nuova Estense apre al pubblico domeniche e festivi fino al 3 novembre. Orari: 9.30-13.30 e 14.30-18.30 (ultimi ingressi 11.45 e 17.30). Le visite guidate partono ogni 45 minuti per gruppi di 50 persone massimo.

 

Programma completo e informazioni per organizzare la visita sul sito: www.parcomontale.it email museo@parcomontale.it

Facebook “parcomontale”

 

Domenica 29 settembre 2019
Vino nelle terramare? Le indagini archeobotaniche confermano la presenza a Montale di vinaccioli appartenenti alla specie coltivata, identificati anche in altri siti dell’età del bronzo.
Tra racconti e degustazioni, i visitatori saranno guidati alla scoperta delle origini della viticoltura da archeologi, archeobotanici e… sommelier
Laboratorio per archeobotanici in erba, alla ricerca di semi e frutti negli scavi archeologici, dalla setacciatura alla catalogazione
(consigliato 6-13 anni)
Degustazioni di vini da vitigni autoctoni a cura di Associazione Italiana Sommelier
In collaborazione con Orto Botanico dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia – Giovanna Bosi

 

Ingresso intero € 7, ridotto € 5, gratuito fino a 5 e oltre 65 anni e per tutti in tutte le prime domeniche del mese; riduzione del 50% sul biglietto con la Fidelity Card del Parco; con biglietto MuSa – Museo della Salumeria Castelnuovo Rangone ingresso ridotto. Tel. 059 2033101 (9-12 da mar. a ven.; 10-13 e 16-19 sabato e domenica).

Programma completo e informazioni per organizzare la visita sul sito (www.parcomontale.it email museo@parcomontale.it). Facebook “parcomontale”.

Mobile Sliding Menu