Alla Sala Truffaut sabato 16 e domenica 17 il film drammatico “La Doleur” tratto dal romanzo di Marguerite Duras

In Cinema

Prosegue la bella stagione della Sala Truffaut

sabato 16 febbraio
ore 21.15
versione italiana


domenica 17 febbraio
ore 18.00
versione italiana
ore 20.30
versione originale con sottotitoli italiani
il film di Emmanuel Finkiel LA DOULEUR (2019, 127’).

Un diario intimo del dolore, un ritratto della presenza dell’assenza, un viaggio interiore di un’anima ripiegata su se stessa. Giugno 1944. La Francia è sotto l’occupazione tedesca. Lo scrittore Robert Antelme, maggior rappresentante della Resistenza, è arrestato e deportato. La sua giovane sposa Marguerite Duras è trafitta dall’angoscia di non avere sue notizie e dal senso di colpa per la relazione segreta con il suo amico Dyonis. Pronta a tutto per ritrovare suo marito, si lascia coinvolgere poi in una relazione ambigua con un agente francese della Gestapo, Rabier, l’unico a poterla aiutare. La fine della guerra e il ritorno dai campi di concentramento annunciano a Marguerite l’inizio di un’attesa insostenibile, un’agonia lenta e silenziosa nel mezzo del caos della liberazione di Parigi. Il regista adatta il celebre testo della Duras per arrivare a una considerazione universale su un sentimento proprio di tutti gli uomini. Grande interpretazione di Mélanie Thierry nei panni della famosa scrittrice.

 

Mobile Sliding Menu