Sabato 9 marzo nuovo appuntamento all’interno della mostra “1948 Italia al bivio”. Alla Biblioteca Delfini “Un giorno bellissimo”. Il 2 giugno 1946 visto dalle donne

In Arte

Si intitola Storia in pubblico il ciclo di conferenze legate alla alla mostra “1948 Italia al bivio Verità e menzogne di una Repubblica inquieta” un allestimento di  Biblioteca Poletti e Archivio storico, visitabile fino al 27 aprile 2019 in orario di apertura degli istituti. Curatrici: Maria Elisa Della Casa, Franca Baldelli.

In occasione del 70° anniversario delle elezioni politiche del 1948, la Biblioteca Poletti e l’Archivio Storico Comunale presentano una mostra congiunta sui temi connessi alla campagna elettorale della neonata Italia repubblicana, attraverso una ricca e variegata selezione di materiali documentari e iconografici conservati nei due istituti. Dai manifesti ai volantini, dagli opuscoli ai fumetti, dalle cartoline ai quotidiani fino ai documenti d’archivio che, con atti ufficiali e carteggi, testimoniano ciò che avvenne anche a Modena in quel cruciale momento storico, il percorso espositivo intende fare luce sui meccanismi e le peculiarità della campagna di propaganda e di conseguenza sul pluralismo delle verità contrapposte intorno ai temi caldi della competizione elettorale: la libertà, la pace, la ricostruzione, il rilancio economico, il lavoro, le tasse, il futuro dei giovani e delle famiglie, la guerra fredda agli esordi.

Prossimo appuntamento  del ciclo di iniziative legato alla mostra:

sabato 9 marzo 2019
Biblioteca Delfini, Sala conferenze
ore 17.00 / 19.00 – “Un giorno bellissimo”. Il 2 giugno 1946 visto dalle donne
Narrazione-spettacolo di e con Chiara Continisio . Suoni e immagini di Pietro Cuomo
Apertura straordinaria della mostra ore 15.00 / 19.00

Come può essere un giorno in cui la democrazia ufficialmente rinasce, gli uomini tornano a votare dopo vent’anni e le donne ci vanno per la prima volta, e insieme prendono nelle loro mani il difficile compito di ricostruire dalle macerie (anche morali) il loro paese, per se stessi e per le generazioni future? Un giorno bellissimo, senz’altro. E così Chiara Continisio lo racconta, attraversando il quotidiano di quegli anni duri ma pieni di sogni, riepilogandone le tappe fondamentali, e lasciando che a parlare siano le donne: tutte finalmente cittadine a pieno titolo.

 

Chiara Continisio è ricercatrice e docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Si occupa di storia del pensiero politico e di storia delle donne. È autrice di diversi saggi e monografie, per lo più dedicati alla cultura politica cinque-seicentesca e all’emancipazionismo otto-novecentesco. Lettrice compulsiva e narratrice a tempo perso, si occupa da sempre di alta divulgazione esplorando linguaggi, modalità performative e fonti non convenzionali per il racconto della storia, tra le quali, il romanzo e l’autobiografia.

 

Pietro Cuomo è un esperto divulgatore che si è dedicato alla valorizzazione in campo turistico, collaborando con l’associazione culturale Art in the City Milano. Si dedica a progetti di divulgazione come “Storia e Narrazione” (letture sceniche a tema storico) e “Scoprendo” (comunicazione non convenzionale del patrimonio storico artistico attraverso i social media).

 

Aperture straordinarie della mostra alla Biblioteca Poletti e Archivio Storico Comunale

sabato 9 marzo 2019
ore 15.00 / 19.00

Nota – Durante le aperture straordinarie della mostra alla Biblioteca Poletti sarà attivo il servizio di prestito.

 

Info e prenotazioni

Biblioteca Poletti
tel. 059 2033372
biblioteca.poletti@comune.modena.it

www.comune.modena.it/biblioteche

Ingresso alle iniziative è libero fino a esaurimento posti

 

 

 

 

Mobile Sliding Menu