Ricco calendario per il trentennale dell’Ute. In calendario una mostra (fino al 21 aprile) e numerose iniziative (13, 14, 16, 18 e 20 aprile)

In Incontri

In occasione del trentennale della propria fondazione l’Università per la Terza Età di Modena organizza una manifestazione/rassegna intitolata UNA SCUOLA PER TRENT’ANNI (7 – 20 aprile 2018). La manifestazione è realizzata grazie principalmente al sostegno economico della Banca Popolare dell’Emilia-Romagna e al contributo e alla collaborazione logistica del Comune di Modena.

Partiamo dalla mostra L’UTE NELLA STORIA allestita fino al 21 aprile nel Complesso San Paolo – Cortile del Leccio  – ingresso da Via Francesco Selmi, 67

Nel suggestivo cortile del Leccio saranno esposte le opere dei tanti “allievi” dei Laboratori d’Arte della scuola UTE. Allievi seguiti e guidati dai Maestri Paolo Sighinolfi, Giuliana Costarella, Mario Giovanardi, Mirka Seghedoni e Maria Cristina Parmeggiani. Mostra ricca di opere con dipinti a olio, acquarelli, disegni e sculture. Il viaggio continua alla scoperta di un percorso ricco di documenti nati dal laboratorio di Ricerca storica, coordinato dalla Dott.ssa Franca Baldelli. Gli allievi, ormai abili ricercatori e studiosi di documenti che hanno dormito per lungo tempo sugli scaffali in cui erano collocati e che sono stati scrollati dalla polvere che li ricopriva quando i nostri “storici”, curiosi di indagare su aspetti poco noti, hanno chiesto di esaminarli. Questo viaggio per immagini nella storia dell’UTE inizia con una esposizione di documenti e fotografie storiche, che racconta i momenti salienti dei primi 30 anni di vita dell’Università per la Terza età. Le immagini sono state selezionate da Alessandro Fornili.

La mostra sarà visitabile fino a venerdì 21 aprile – dal martedì al venerdì – al mattino dalle ore 10 alle ore 12 e al pomeriggio dalle ore 16 alle ore 18,30.

 

Iniziative in corso:

  13 aprile, ore 9.30, Aula Magna di UNIMORE (v. San Geminiano 3): Tavola rotonda su “L’astrofisica per i non specialisti”, ovvero “fare scuola agli adulti” con Dott. Giampietro Cavazza che porterà i saluti dell’Amministrazione Comunale, Prof. Sergio Ferrari (Prorettore di UNIMORE), Prof. Graziano Pini che parlerà del fabbisogno culturale degli adulti, il Prof. Luigi Borghi presenterà il proprio libro, Prof. Davide Borghi parlerà “dalla meccatronica all’astronautica”. Coordina Prof. C. A. Sitta presidente UTE

14 aprile, ore 16.30, Aula Magna di UNIMORE (v. San Geminiano 3): “Sedici anni di passione…. perché la vita senza swing non ha senso(Ella Fitzgerald)con la Mutina Swing Orchestra dell’UTE: storia e repertori

16 aprile, ore 15.30, sede ERT, Modena viale Buon Pastore, 43: Cerimonia di consegna del Premio “Luigi RICCOBONI”, X Edizione, assegnato alla carriera alla grande interprete Giuliana LOJODICE. Per l’occasione viene assegnato anche un Premio “augurale” a un interprete ancora agli inizi della carriera. In accordo con ERT, il Premio “Riccoboni giovani” è destinato a Marina Occhionero.

18 aprile, ore 16.30, Aula Magna di UNIMORE (v. San Geminiano 3) – il Gruppo Teatrale“L. Riccoboni” dell’UTE diretto da Valentino Borgatti presenta: “Viaggio nel Teatro di ieri, oggi e forse domani” testi presentati nell’adattamento e riduzione del regista Valentino Borgatti

20 aprile, ore 16,30 complesso San Paolo al Cortile del Leccio (via Selmi 67): il Gruppo di TaiChi diretto dal M° Guido Gelatti presenterà “TaiChi, Benessere del corpo e Arte in movimento: Corpo rilassato e Mente consapevole, creano benessere psicofisico e Arte in movimento

 

 

 

Mobile Sliding Menu